MotoGP, commozione cerebrale per Quartararo ma a Misano ci sarà – FOTO

Quartararo, in seguito all’incidente con Dovizioso, ha accusato un abbassamento di pressione: sottoposto a una tac, gli è stata riscontrata una commozione cerebrale. Le sue condizioni sono, però, migliorate

A causare l’incidente che ha impedito a Dovizioso di provare a gareggiare per il podio, è stata la sfortunata scivolata di Fabio Quartararo che ha perso il controllo della sua Yamaha ed è scivolato alla prima curva, a pochi metri dalla partenza. Come sottolineato dallo stesso pilota francese, nel post gara, a provocare l’indecisione e la conseguente caduta è stato l’atteggiamento sportivamente aggressivo e inaspettato di Rins, poi vincitore: «Rins ha fatto un’ottima partenza, è stato molto aggressivo. Appena c’era da piegare però io ho perso il grip, la moto è saltata e Dovizioso l’ha colpita».

AL termine della gara, però, proprio dopo questa fugace intervista, il pilota ha accusato un calo di pressione, che ha allarmato i sanitari. Portato d’urgenza, in elisoccorso, all’ospedale di Coventry, Quartararo è stato sottoposto a una TAC che ha riscontrato una commozione cerebrale. A tranquillizzare i fan, ci ha pensato lui stesso con una foto che lo ritrae sorridente, postata sul suo profilo Instagram, nella quale afferma di stare decisamente meglio: «Ci vediamo a Misano».