MotoGP Sachsenring, il warmup asciutto riporta la Yamaha in testa

Tech3
@TEAM TECH3

Jonas Folger chiude al primo posto il Warm Up al Sachsenring sulla pista finalmente asciutta, il poleman Marc Marquez ha cercato il limite rischiando di cadere

Jonas Folger sulla pista asciutta del Sachsenring si è preso la prima posizione davanti ad un sempre costante Dani Pedrosa che dimostra così di essere competitivo in ogni condizione. Ottimo inizio di Aleix Espargarò con Aprilia che si è fermato al terzo posto ma la vera notizia è il ritorno di Maverick Vinales. Lo spagnolo ha chiuso col quarto tempo questa mattina facendo registrare il passo migliore sull’asciutto ed anche Valentino Rossi ha avuto un guizzo interessante, spentosi nei minuti finali durante i quali non ha abbassato il suo crono accontentandosi dell’ottava piazza.

Il poleman Marc Marquez si è preso molti rischi, come sempre il pilota Honda ha cercato il limite sulla una pista che conosce bene ma che a causa del nuovo asfalto può ancora riservargli qualche sorpresa. Opaca la prestazione delle Ducati con il solo Andrea Dovizioso nella top ten di questa mattina mentre Danilo Petrucci e Jorge Lorenzo hanno terminato il turno in coda al gruppo.

Classifica Warm Up MotoGP Sachsenring

1 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 290.6 1’21.635
2 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 290.7 1’21.785 0.150 / 0.150
3 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 288.0 1’21.830 0.195 / 0.045
4 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 292.0 1’21.857 0.222 / 0.027
5 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 290.8 1’21.880 0.245 / 0.023
6 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 288.5 1’21.929 0.294 / 0.049
7 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 288.7 1’22.036 0.401 / 0.107
8 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 289.6 1’22.039 0.404 / 0.003
9 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 291.1 1’22.072 0.437 / 0.033
10 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 289.8 1’22.101 0.466 / 0.029
11 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 289.0 1’22.240 0.605 / 0.139
12 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 289.1 1’22.307 0.672 / 0.067
13 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 289.4 1’22.368 0.733 / 0.061
14 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 292.6 1’22.377 0.742 / 0.009
15 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 289.3 1’22.386 0.751 / 0.009
16 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 287.6 1’22.459 0.824 / 0.073
17 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 290.1 1’22.503 0.868 / 0.044
18 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 288.4 1’22.618 0.983 / 0.115
19 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 284.4 1’22.655 1.020 / 0.037
20 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 287.0 1’22.717 1.082 / 0.062
21 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 287.7 1’22.737 1.102 / 0.020
22 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 290.0 1’22.787 1.152 / 0.050
23 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 291.1 1’22.868 1.233 / 0.081
24 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing