MotoGP, salta anche il Gran Premio del Giappone

Si accorcia sempre più il mondiale 2020. La Dorna è fiduciosa riguardo alla ripresa, ma intanto anche Motegi rimarrà chiuso.

Il mondiale 2020 avrà senza dubbio il calendario più corto della storia della MotoGP finora. Motegi infatti è stato cancellato così come altre gare in precedenza.

Una scelta accolta così dall’organizzazione giapponese: “La situazione in Giappone ed in Europa è imprevedibile” ha dichiarato Kaoru Tanaka, Presidente di Mobilityland Corporation. “Ci attendiamo l’estensione dei divieti di viaggi su scala internazionale. Ne abbiamo discusso con Dorna e abbiamo concordato che non abbiamo altra scelta se non cancellare il Gran Premio MotoGP del Giappone. Capiamo il disappunto dei fan e di tutte le parti coinvolte.”