MotoGP, vacanze troppo glamour per Jorge Lorenzo?

jorge lorenzo

Jorge Lorenzo si sta godendo le vacanze estive e, in attesa di esserlo anche in pista con la Ducati, è protagonista sui social: ieri serata con Gianluca Vacchi a Barcellona. I puristi tifosi della Rossa non gradiscono

C’è un nuovo pretendente alla corona di ‘Re del gossip’ nel paddock MotoGP: il pilota fino ad oggi di gran lunga più ‘glamour’ del Motomondiale, ovvero Andrea Iannone, rischia infatti di essere oscurato durante queste vacanze estive 2017 da un Jorge Lorenzo scatenato sui social. Il maiorchino sembrava aver proprio bisogno di una pausa dopo una prima metà di anno con la sua nuova moto, la Ducati, che proprio non gli ha regalato le soddisfazioni sperate, e così ha immediatamente approfittato dei giorni liberi da dopo il GP di Germania per volare a Ibiza (meta sempre più gettonata anche tra i motociclisti, e non solo più tra i famosi calciatori). Nella isla spagnola, Jorge si è prima mostrato in compagnia di amici e di una nuova bellissima ragazza su di un lussuoso yacht, e poi a mangiare una enorme e gustosissima Paella tipica del suo Paese. Per ultimo ieri sera si è immortalato mentre festeggiava in un noto locale di Barcellona con niente popò di meno che…la star di internet Gianluca Vacchi!

Enjoy amicoooo….!! 🙌 🇮🇹Jajajaj @gianlucavacchi

A post shared by Jorge Lorenzo (@jorgelorenzo99) on

La foto è stata postata dallo stesso Lorenzo a mezzanotte su Instagram, con la dicitura «Enjoy amicoooo….!!» che incitava al divertimento vacanziero, accompagnata da una bandiera italiana a rappresentare il binomio col popolare imprenditore. Forse ‘Giorgio‘ (come lo chiama affettuosamente l’ingegnere di Borgo Panigale Gigi Dall’Igna) cerca di conquistarsi la simpatia dei tifosi italiani mostrando il lato più intimo della sua vita privata, in attesa di riuscirci prima o poi con le vittorie in gara. Il cinque volte Campione del Mondo non è tuttavia nuovo a queste apparizioni mondane, e tutti i colleghi e coloro che lo conoscono da vicino lo ritraggono sì come un professionista dedito a curare maniacalmente ogni aspetto del suo lavoro, ma allo stesso tempo anche come un ragazzo che fuori dalle piste ama rilassarsi e godersi la bella vita che può permettersi. Probabilmente anche per questo ha accettato di scendere da una Yamaha pressoché perfetta per accettare la sfida ben più azzardata e difficile di riportare Ducati al successo. Per ora i trionfi sportivi non sono arrivati, ma con lo stipendio più alto della MotoGP…Jorge può dire di aver già vinto nella vita!