SBK, Laverty: il nord irlandese ci sarà nel 2019, ecco il suo nuovo team

Dopo il ritiro dalla competizione dell’Aprilia, Laverty ha rischiato di restare senza moto: alla fine però correrà sulla Ducati del team Go Eleven

Dopo aver corso l’ultimo Mondiale di Superbike con l’Aprilia, Eugene Laverty ha rischiato di rimanere senza moto, visto il ritiro della casa italiana dalla competizione, ma alla fine il nord irlandese anche nel 2019 farà parte del circus. Il team Go Eleven, del patron Gianni Romanello, lo accoglierà e gli farà guidare la nuova Ducati V4 R. Queste le parole di Laverty, riprese da Speedweek: «Sono felice di unirmi al team Go Eleven. Le ultime cinque settimane sono state stressanti. Alla fine è bello aver ottenuto ancora una moto competitiva. La Ducati ci darà un pacchetto che ci permetterà di lottare per la vittoria il prossimo anno».