SBK, Haslam sostituirà Sykes in Kawasaki

La Kawasaki non perde tempo e ufficializza immediatamente il sostituto del partente Sykes: individuato nel britannico Haslam

La Kawasaki non perde tempo e ufficializza in maniera tempestiva il sostituto del partente Sykes. Stiamo parlando di Leòn Haslam, pilota di ritorno nel mondo SBK dopo la breve esperienza in BSB (il campionato delle derivate di serie britannico). Nella BSB, il vice campione della Superbike 2010 è primo in classifica. il figlio d’arte Pocket Rocket in SBK ha raccolto 5 vittorie e 39 podi, guidando Ducati, Suzuki, Aprilia, Honda, BMW e Kawasaki. Lo scorso anno, in veste di wild card, Leòn arrivò secondo a Donington Park con la Ninja Puccetti nel suo GP di casa.

Vedremo che contributo riuscirà a dare alla casa, sicuramente dall’alto della sua esperienza sarà fondamentale per lo sviluppo e il set-up della moto. Tuttavia per dare filo da torcere a Johnny ci vorrà ben altro. Ecco la dichiarazione ufficiale del pilota inglese, entusiasta della nuova sfida: «Ringrazio Kawasaki per questa ghiotta occasione. Tornare al Mondiale è magnifico e non vedo l’ora di iniziare. Sarà fantastico disputare ancora un campionato nel quale ho firmato vittorie, giri veloci, record e pole position. Il mio supporto dalla Casa di Akashi è stato eccezionale in questi anni e spero di ripagare i loro sforzi con il titolo BSB». 

Guim Roda, manager spagnolo del team Provec ha rilasciato interessanti parole: «Non è semplice sostituire un pilota come Sykes e la decisione di scegliere Leòn concilia con molti fattori interni della squadra. C’è una strategia sportiva dietro questa scelta e sappiamo che Leòn rappresenterà il miglior pilota possibile per noi in questo momento. L’ex capotecnico di Tom, Marcel Duinker, avrà una grossa responsabilità ma siamo certi che Leòn sarà un protagonista il prossimo anno. Siamo convinti che costituiremo il duo più forte mai visto in SBK con Haslam e Rea nella stessa squadra, pronti a darsi battaglia per vincere in ogni gara».