SBK, Alvaro Bautista cerca il riscatto a Jerez: «Feeling migliorato con Honda: la sento mia»

Alvaro Bautista, sulla pista di casa ad Jerez, punterà a ribaltare i risultati poco confortanti dell’esordio a Phillip Island con Honda

Il ritorno in pista della Superbike sarà l’occasione di rivedere all’opera anche il vice campione del Mondo Ducati Alvaro Bautista, passato alla Honda nella nuova, monca, stagione. Il debutto a Phillip Island non è stato certamente degno di quello fatto l’anno scorso, quando riuscì a conquistare due primi posti. Con la HRC, il feeling non è scattato immediatamente e in Australia lo spagnolo non è andato oltre a due sesti posti, oltre alla caduta registrata nella gara sprint. A Jerez, pista a lui particolarmente favorevole, dovrà dimostrare di essere all’altezza delle migliorie apportate nella casa giapponese alla nuova CBR RR-R.

L’ottimismo regna, comunque, sovrano: «Il nostro lavoro si è concentrato in diverse direzioni. Prima dell’Australia, non avevamo accumulato molti chilometri; ci siamo trovati in gara subito, con poche informazioni acquisite. Adesso è diverso: sappiamo che ci sarà ancora parecchio da fare, però sono stati compiuti interventi sulle geometrie del telaio, rendendo il comportamento dell’anteriore più adatto al mio stile». E anche nei test estivi di Barcellona e Aragon, il numero 19 è apparso più in palla: «Mi sono accorto che posso entrare in curva con maggior disinvoltura, più veloce e sicuro. Oltre a ciò, abbiamo dedicato attenzione alla sezione elettronica, per distribuire a terra meglio la potenza offerta dal quattro cilindri giapponese».

Infine una battuta sull’obiettivo a breve termine: «ll nostro obiettivo è accumulare dati ed informazioni utili al lavoro da portare avanti. Non guardiamo al risultato finale, ma alla performance. Il nostro focus è incrementare le prestazioni della Honda, dopo i test spagnoli, posso dire che questa Fireblade sia “più mia”, è la mia moto, nel senso che ho notato come il passo fatto sia importante, in termini di sfruttabilità e velocità».