SBK, Magny Cours: Redding vince Gara 2 e rinvia il titolo di Rea

Scott Redding Test AUS SBK 2020

Redding rovina la festa di Jonathan Rea a Magny Cours: a Estoril il Campione del Mondo dovrà posizionarsi tra i primi tredici per alzare il titolo

Non è certamente andata come il Campione del Mondo in carica presumeva: Magny Cours, questa volta non ha portato bene. Per il sesto mondiale di fila, Jonathan Rea dovrà attendere almeno ancora un weekend, sempre che Scott Redding non regali altre emozioni come ha fatto oggi. Nonostante il decimo posto alla griglia di partenza, il pilota Ducati è riuscito a rovinare la festa della Kawasaki, alla sua quinta vittoria stagionale. A mettere i bastoni tra le ruote al britannico per il titolo mondiale, ci ha pensato anche Loris Baz, che si è messo in mezzo, privando il leader del Mondiale dei tre punti che sarebbero bastati per dare via alle danze.

Al Cannibale ora basta davvero poco: un qualsiasi posto prima del tredicesimo gli consentirà di avvicinarsi all’ennesimo Mondiale. Per chiudere i giochi gli bastava il terzo posto, in caso di successo di Redding. La gara è partita con la pista bagnata, tanto che tutti hanno optato per gomme da pioggia ma il cielo si è schiarito e l’asfalto si è gradatamente asciugato. Redding ha conquistato il primo posto e non l’ha più mollato. Il quarto posto di oggi, alle spalle di Chaz Davies, gli farà indubbiamente aumentare la concentrazione in vista di Estoril.