SBK, Rea detta legge a Portimao e conquista la pole. Solo ottavo Redding – FOTO

Rea test Barcellona luglio 2020
Foto da e di worldsbk.com

Jonathan Rea conquista la pole a Portimao, avvicinando ma non superando il primato della pista. Solo ottavo Scott Redding, 12° Alvaro Bautista

A Portimao si sono ribaltati i ruoli rispetto allo scorso weekend. A comandare, questa volta, sarà Jonathan Rea, il quale, firmando la Superpole numero 24 in carriera, la 4° sul tracciato portoghese, partirà dalla prima posizione in Gara1 (in programma alle ore 15), confermando la spesso positiva tradizione Kawasaki a Portimao. Il leader del Mondiale Scott Redding, invece, complice una caduta in apertura, alla curva 6, costatagli circa dieci minuti per le riparazioni al box, partirà dalla terza fila, in ottava posizione.

In prima fila a fianco del Cannibale ci saranno Toprak Razgatlioglu, velocissimo con la Yamaha, e Alex Lowes con la seconda Kawasaki ufficiale. Rea, nonostante la pole, non è riuscito a battere il record vigente sulla pista portoghese, 1’40″676, stabilito da lui stesso, nella scorsa stagione, fissato in 1’40″372. Davanti a Redding, invece, partiranno, in seconda fila, Tom Sykes e le Yamaha di Van der Mark e Baz. Al suo fianco, infine, Michael Rinaldi, settimo. Delusione invece per Alvaro Bautista, 12°.