SBK, test Montmeló: sfida aperta tra Jonathan Rea e Scott Redding

jonathan rea

A Montmeló, Jonathan Rea e Scott Redding hanno regalato grandi emozioni, a suon di record

Continuano i test della Superbike a Montmelò e continua il serratissimo duello tra Jonathan Rea e Scott Redding. Se nella prima giornata, è stato il britannico della Ducati a guadagnarsi il best lap in 1’41″727, lasciando alle sue spalle l’iridato Jonathan Rea, con soli 184 millesimi di distacco, anche nella giornata di oggi la sfida tra i due campioni non ha mancato di concedere grandi emozioni. Il  campione del Mondo in carica, infatti, ha firmato un crono di 1’40″450, staccando il ducatista britannico di appena 156 millesimi. Se queste sono le premesse per la ripartenza ufficiale, programmata per il 1 agosto a Jerez de la Frontera, ne vedremo delle belle.

Il pilota della Kawasaki può, dunque, ritenersi piuttosto soddisfatto al termine di queste sessioni di test in Catalogna, come dimostrano le sue dichiarazioni: «Ho apprezzato molto la pista e ho fatto molti giri. Mi è sembrato che tutto sarebbe successo automaticamente e che avrei potuto sentire molto bene la mia moto. Alle alte temperature, le curve lunghe non sono facili per noi. Ho messo a dura prova la gomma posteriore a causa dei molti cambi di direzione. Tuttavia, sembra che abbiamo fatto buoni progressi perché ha funzionato molto bene».