SBK, GP Teruel, Rea da record timbra la 26° pole position

Jonathan Rea conquista la Superpole numero 26, davanti alle Ducati di Michael Rinaldi e Scott Redding. Si rivede in pista anche Alex Lowes

La sessione della Tissot Superpole del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike, conclusasi da poco, ha regalato spettacolo. Dopo aver conquistato per ben tre sessioni consecutive di Prove Libere il miglior crono, Michael Ruben Rinaldi,alla sua miglior prestazione in Superpole, cede lo scettro al detentore in carica Jonathan Rea, che partirà ancora una volta dalla pole position nel Round Pirelli di Teruel. Il Campione del Mondo in carica fa meglio del record messo a segno la scorsa settimana (1’48.767) e conquista così la sua 26° pole in WorldSBK, raggiungendo Troy Bayliss al terzo posto di questa speciale classifica.

Grande soddisfazione, comunque, anche per il pilota del TEAM Go Eleven, che partirà proprio al fianco del nordirlandese. Vicino a loro, dalla terza casella, invece, Scott Redding, staccato di soli cinque millesimi da Rinaldi. Quarto posto in griglia di partenza per Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team), a quattro decimi dal miglior tempo di Rea, aprirà la seconda fila. Alvaro Bautista (Team HRC) e il compagno di squadra Leon Haslam, invece, la completano.

Terza fila composta da Toprak Razgatlioglu (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team), Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) e Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK), che ha superato il disturbo gastrointestinale e ha ricevuto l’autorizzazione dai medici a scendere in pista. Loris Baz (Ten Kate Racing Yamaha)chiude la top ten.