SBK, test Aragon. Rea firma il miglior crono: «Mi sono divertito in sella»

Jonathan rea ha firmato il miglior tempo al Motorland di Aragon, precedendo Haslam su Honda e Redding con la Ducati

La prima giornata di Test Superbike ad Aragon, nella giornata di ieri, ha visto Jonathan Rea dominare sia nella sessione mattutina che pomeridiana. Dopo aver dimostrato la forma smagliante del weekend di Portimao, Rea ha firmato un crono di 1’50″466, nonostante le temperature dell’asfalto roventi che hanno superato di gran lunga i 50°C. Secondo crono di giornata firmato dal pilota Honda Leon Haslam che si ferma a 375 millesimi dal leader del Mondiale, seguito da Scott Redding, terzo con la Ducati in 1’50″892. Appena dopo, la Yamaha di Toprak Razgatlioglu a quasi mezzo secondo da Rea.

Queste le dichiarazioni soddisfatte al termine del test da parte del nordirlandese: «Si è trattato di un giorno positivo a dispetto delle dure condizioni. In pista c’erano 52 gradi, ma noi siamo stati capaci di realizzare tanti veloci passaggi. Ho provato un telaio diverso dal solito, comparandolo con il precedente, per capire quale fosse la mia confidenza con l’anteriore. Lo abbiamo fatto perché a Portimao ho faticato un po’ nella gestione della gomma anteriore. Oggi abbiamo lavorato bene, esplorando il potenziale della mia Kawasaki, trovandola efficace in uscita di curva. Devo ammettere che mi sono divertito in sella»