SSP Jerez, libere: festa francese con Mahias-Cluzel davanti a tutti

SSP JEREZ
@YAMAHA-RACING

Prime libere anche per la Supersport con una coppia francese in vetta alla classifica combinata

Penultimo round della stagione 2017 anche per la Supersport, orfana dell’infortunato Kenan Sofuoglu con un Lucas Mahias lanciatissimo verso la conquista del titolo mondiale al termine di una stagione incredibile, un rollercoaster di emozioni che solo la Supersport sa regalare. Le prime due sessioni di libere sul tracciato andaluso parlano indubbiamente la lingua francese con Lucas Mahias primo sia nel turno del mattino che in quello nel pomeriggio con un best lap di 1’43″521 stampato proprio nella sessione pomeridiana. Dietro di lui il suo connazionale Jules Cluzel, al passo d’addio con il team CIA Landlord, secondo in entrambi i turni con 1’43″697 firmato nelle FP2.

In terza posizione una vera e propria sorpresa di questo day-1 spagnolo: Michael Canducci con la Kawasaki dello Junior Team Puccetti. Per il pilota italiano ottimo terzo tempo con 1’43″788 a soli 91 millesimi dal tempo di Jules Cluzel. Quarto è Federico Caricasulo con la seconda Yamaha R6 ufficiale con un tempo di 1’43″948 a precedere la MV Agusta di Pj Jacobsen, poi un’altra sorpresa ovvero Luke Stapleford con la Triumph in sesta posizione davanti a Zanetti con la MV del team Vamag. Niki Tuuli e Sheridan Morais con le Yamaha del team di Kallio sono rispettivamente 8° e 9° davanti alla Honda di Christian Gamarino che chiude la top 10 ed è anche l’ultimo qualificato per la SP2 di domani.

Il primo degli esclusi dalla SP2 e che quindi dovrà partire dalla SP1 è Gino Rea, 11°, davanti a Kyle Smith, solo 12° nel day-1 della sua gara di casa, Zaccone, West e Bassani con le Kawasaki di Puccetti (sostituiscono rispettivamente Ryde e Sofuoglu). Per Bassani si tratta di un ritorno dopo aver corso il round di Misano con il team Puccetti. Seguono Okubo, Bergman, Baldolini, Khairuddin, Hill, Soomer, Watanabe, Van Sikkelerus, Calero, Pons, Sebestyen, Scheib, Cardelus, Epis, Scarcella, che ritorna dopo l’infortunio, e Kev Coghlan a chiudere.

Qualificati alla SP2: Mahias, Cluzel, Canducci, Caricasulo, Jacobsen, Stapleford, Zanetti, Tuuli, Morais, Gamarino.

Programma della Supersport per domani: alle 9.20 la FP3, alle 14.00 la SP1 che determinerà gli ultimi 2 slot per la SP2 ed alle 14.25 la SP2 per trovare il poleman della gara di domenica