Chaz Davies in attesa della decisione dei medici per correre a Laguna Seca

chaz davies
@WSBK

Torna la Superbike questo weekend ed in pista rivedremo anche Chaz Davies alle prese con la riabilitazione dopo l’infortunio di gara 1 a Misano

Chaz Davies in gara 1 a Misano si è infortunato ad una curva dal traguardo, il pilota Ducati infatti cadendo si è trascinato dietro la Kawasaki di Jonathan Rea e l’impatto gli ha causato la lesione della terza vertebra lombare, un infortunio da non sottovalutare che ha impedito al ducatista di prendere parte alla gara della domenica. In questo periodo di pausa il gallese ha fatto molta fisioterapia per riprendersi al meglio e adesso che il weekend di Laguna Seca si avvicina non resta che aspettare il nullaosta dei medici. «Le mie condizioni fisiche sono migliorate costantemente grazie alle cure e adesso mi sento bene: non ho particolari dolori alla schiena» ha dichiarato il pilota che continua ad essere in lotta per il titolo mondiale anche se non oltre 100 punti di svantaggio.

Le gare americane potrebbero essere un punto fondamentale di questa stagione visto che sulla pista di Laguna SecaChaz Davies ha già vinto in passato: «Ho fatto fisioterapia tutti i giorni nelle ultime due settimane e le mie condizioni fisiche sono migliorate costantemente. In generale mi sento bene e la schiena non mi dà particolari fastidi, dobbiamo solo aspettare l’OK ufficiale dei medici. Sinceramente non vedo l’ora di tornare in pista. E’ stato frustrante non potermi allenare anche se ho fatto la cosa giusta perché c’era il rischio di peggiorare la mia condizione. Voglio sfruttare i prossimi giorni per rimettere in movimento i muscoli. A Laguna Seca voglio correre perché è una pista stupenda con un’atmosfera unica ed anche se non sarò al mio massimo sono fiducioso di poter ottenere buoni risultati. Forse fisicamente non saremo al 100% ma, se riusciremo a trovare un setup che ci consente di essere veloci senza forzare troppo, possiamo ottenere dei grandi risultati, quindi sono fiducioso».

VIDEO: Superbike Misano Gara 1 2017 Incidente Davies-Rea