CIV SBK Misano, Michele Pirro fa tre su tre

Civ SBK Misano
@CIV

Michele Pirro vince disputando una splendida gara all’insegna del controllo e della concentrazione. Secondo  Lorenzo Zanetti che si conferma come pretendente al titolo, mentre completa il podio un grandissimo Matteo Baiocco dopo un avvio di gara da favola

E’ stata una gara inusuale quella di oggi al Misano World Circuit, quando in un periodo in cui dovrebbe farla da padrona il sole una pioggia fastidiosa ha invaso il circuito che via via si è andato ad asciugare ma che ha lasciato i piloti a correre in quelle condizioni di umido che destano tanta incertezza e che mettono i piloti a dura prova. E’ riuscito a spuntarla su tutti un sensibilissimo Michele Pirro che vince anche il terzo round di campionato mettendo a segno una fantastica tripletta durante questi primi 3 appuntamenti.

Secondo sulla linea del traguardo Lorenzo Zanetti dopo una gara battagliata con l’alfiere Barni. I due nel corso della gara si sono destreggiati nell’eseguire dei bellissimi sorpassi, riuscendo comunque a guadagnare un gran margine sul resto della compagine. Zanetti si trova veramente a suo agio sulla Ducati del Team Motocorsa e lo sta dimostrando gara dopo gara dando talvolta del filo da torcere al più esperto Pirro.

Da sottolineare la grandissima prestazione del campione in carica Matteo Baiocco che, dopo l’avvio di stagione in sordina a causa di problemi e sfortune, riesce a disputare una grandissima gara, partendo a fuoco allo spegnersi dei semafori e guidando il gruppo per i primi giri, prima che le due Ducati prendessero il largo. Comunque è risaputo che la Aprilia attualmente non è al livello delle due ruote di Borgo Panigale visto che ha pagato ben 1 minuto e 7 secondi sul traguardo a causa anche della scelta di gomma al posteriore con il pilota su gomma da bagnato anche al posteriore piuttosto che la intermedia come fatto da Pirro e Zanetti, ma il Baiox ci ha messo del suo, sfoggiando il suo talento e la sua sensibilità alla guida in queste condizioni difficili riuscendo a spuntarla sul resto del gruppo. Eddy La Marra in sella all’altra Ducati Motocorsa chiude in quinta posizione, mentre Tamburini, altro contendente alla corona di campione purtroppo conquista zero punti.

Ordine di arrivo Gara1 SBK:

1 PIRRO Michele ITA G.S.Fiamme Oro Milano Barni Racing Ducati
2 ZANETTI Lorenzo ITA Lumezzane Motocorsa Racing Ducati
3 BAIOCCO Matteo ITA Franco Uncini Nuova M2 Racing Aprilia
4 MANTOVANI Andrea ITA Conselice Nuova M2 Racing Aprilia
5 LA MARRA Eddi ITA Monaco Motocorsa Racing Ducati
6 CONFORTI Luca ITA Lumezzane Broncos Racing Team Kawasaki
7 VITALI Luca ITA Paolo Tordi Nuova M2 Racing Aprilia
8 MARCHIONNI Fabio ITA Speed Action Speed Action by Andreozzi R.C. Yamaha
9 LANZI Lorenzo ITA Paolo Tordi Tutapista Corse BMW
10 ANDREOZZI Alessandro ITA Andreozzi Reparto Corse Speed Action by Andreozzi R.C. Yamaha
11 CLEMENTI Ivan ITA Monterosato FF Racing MC BMW
12 FERRARI Matteo ITA Fullout DMR Racing BMW
13 GOI Ivan ITA Viadana DMR Racing BMW
14 MARINO Florian FRA FFM Pata Yamaha Official Team Yamaha
15 ALBERTO Timothy J. PHL NAMSSA Motocorsa Racing Ducati
16 MUZIO Marco ITA Pro Recco Racing The Black Sheep Team by AviobikYeamaha
17 SCHIAVONI Denni ITA DS91 DMR Racing BMW
18 CAVALIERI Samuele ITA Paolo Tordi Barni Racing Ducati
19 CAMPEDELLI Nicola ITA Spoleto The Black Sheep Team by AviobikYeamaha
20 CIACCI Francesco ITA Crazy Old Men Crazy Old Men BMW
21 MASSEI Fabio ITA GMC FF Racing MC BMW

Moto3 CIV Misano

La Gara 1 Moto3 a Misano è stata disputata sull’asfalto bagnato dalla pioggia, una pioggia fortunata che regala la prima vittoria al pilota del Team MTR Honda Raffaele Fusco che, dopo essere partito dalla 13ma posizione è riuscito nell’impresa di fare una grandissima rimonta che lo ha portato al comando del gruppo, riuscendo a resistere agli attacchi di Sintoni conquistando una prima vittoria in grande stile, con ben cinque secondi di vantaggio.

Se la giocano quasi al fotofinish il secondo arrivato Alex Fabbri e il terzo, Nicola Carraro, entrambi del Team Minimoto su Mahindra. I due nelle fasi finali hanno ingaggiato una lotta serratissima per conquistare la seconda piazza del podio, agevolati dalla moltitudine di traiettorie che si possono percorrere con l’asfalto bagnato e dalle minori velocità. A quattro giri dal termine Sintoni scivola lasciando la vittoria in mano a Fusco che ha mantenuto la concentrazione fino alla fine. Comunque il pilota del Team 3570 MTA anche dopo questa disavventura è riuscito a chiudere in nona piazza. Si piazza invece in quarta posizione, al suo debutto nel Team di Max Biaggi Davide Pizzoli che arriva sul traguardo pagando solo 6 secondi e mezzo dal primo.

Ordine di arrivo Gara1 Moto3 Misano:

1 FUSCO Raffaele ITA Eleven MTR – Honda Honda
2 FABBRI Alex RSM A. Benz Team Minimoto Mahindra
3 CARRARO Nicola Fabio ITA Wallaby Tex Team Minimoto Mahindra
4 PIZZOLI Davide ITA RFME MAX Racing Team Mahindra Mahindra
5 GROPPI Anthony ITA La Pattuglia GR Racing Junior Team Honda
6 KOFLER Maximilian AUT AMF KTM
7 SPINELLI Nicholas ITA Spoleto Pro Racing Team KTM
8 SABATUCCI Kevin ITA Piceno E. Ameli 3570 MTA Mahindra
9 SINTONI Edoardo ITA Leonardo Racing Team Ita 3570 MTA Mahindra
10 ZANNONI Kevin ITA Nuovo R. Pasolini MF84 Pluston by Althea KTM
11 MAZZULLO Manuel ITA 4M Racing MTR – Honda Honda
12 MARCON Tommaso ITA Marzeno GR Racing Junior Team Honda
13 KROEZE Sander NED KNMV MF84 Pluston by Althea KTM
14 BALDINI Davide ITA Davide#64 MAX Racing Team Mahindra Mahindra
15 GRESINI Luca ITA Marzeno GR Racing Junior Team Honda
16 MALENA Alex ITA 250 GP M&M Mazzotti Racing Honda
17 ALIBERTI Antonio ITA Costa Dei Saraceni Honda
18 RIPAMONTI Matteo ITA Vittuone Kuja Racing Honda
19 RASA Benedetto ITA Biassono F.Pirovano Pro Racing Team Honda

Questo è l’antipasto, domani ci sarà gara due, e quando i piloti abbasseranno la visiera sarà di nuovo battaglia.