Connettiti con noi

Formula 1

F1, GP Russia, Sainz: «Partiti bene, il pit stop nel momento giusto»

Pubblicato

su

Il pilota della Ferrari, Carlos Sainz, è riuscito ad agguantare il terzo gradino del podio alle spalle di Hamilton e Verstappen

Carlos Sainz, a Sochi, ha conquistao un terzo posto che ha il sapore di rinascita. Lo spagnolo della Ferrari, scattato dalla seconda piazzola in griglia, è riuscito a portarsi al comando del GP di Russia nonostante una partenza apparentemente non perfetta, senza però riuscire a mantenere. Lo spagnolo ha sofferto dopo il pit-stop per colpa del traffico. Prima è finito alle spalle di Valtteri Bottas, quindi dietro Pierre Gasly, perdendo pesantissimi secondi, fino alla conquista del terzo gradino del podio.

Ecco le sue dichiarazioni: «Sono partito bene. Era la priorità.  Non volevo perdere posizioni dato che quelli dietro di me potevano sfruttare la scia, invece sono stato io in grado di inseguire Lando Norris e prendere la testa della corsa in curva 2. Dopo qualche giro ho iniziato a soffrire a livello di graining e ho dovuto gestire parecchio la situazione. Abbiamo dovuto anticipare il cambio gomme per montare le hard. Abbiamo fatto il pit-stop nel momento giusto. Sicuramente una gara molto positiva per la Ferrari e per me».