Connettiti con noi

Formula 1

F1, Masi difende Mazepin: «Ci limitiamo a osservare i singoli incidenti»

Pubblicato

su

Il direttore di gara, Michael Masi, ha difeso le manovre di alcuni dei piloti di F1, tra cui Nikita Mazepin

Nel corso dell’ultimo Gran Premio di Russia, una delle manovre meno ricordate o discusse è stata quella che ha visto come diretti protagonisti Nikita Mazepin e Yuki Tsunoda. Il pilota russo della Haas, infatti, ha compiuto un’azione di difesa tardiva nei confronti del giapponese dell’Alpha Tauri, il quale sopraggiungeva con il DRS aperto.

Di questo, ma non solo, ha parlato il direttore di gara Michael Masi: «Noi analizziamo sempre specifici incidenti, ma non ci lamentiamo sullo stile di guida in generale. Ci sono 20 piloti in Formula 1 ed ognuno ha il suo approccio. Alcuni di loro vengono convocati più spesso dagli steward nel corso della stagione, ma non direi che ci sia stato qualcosa di particolarmente sconvolgente in questo caso. Come ho già detto, ci limitiamo ad osservare i singoli incidenti e se vale la pena indagare, gli stessi steward lo valuteranno e comunicheranno il loro verdetto sulla base dei dati a loro disposizione».