Formula 1, Gp Stiria: requisito il brake-duct della Racing Point

La Racing Point, ribattezzata la 'Mercedes Rosa'

Il reclamo presentato da Renault (e dichiarato ammissibile dai commissari) contro la Racing Point, rischia di scoperchiare un vaso di Pandora

Il reclamo proposto da Renault nei confronti della Racing Point all’indomani del Gp Stiria rischia seriamente di scoperchiare un ‘vaso di Pandora’ all’interno del paddock di Formula 1.

Che la Racing Point sia una sorta di ‘Mercedes rosa’ ormai è chiaro a tutti ma probabilmente Renault ha capito dove andare a colpire per mettere la RP20 fuorilegge. I commissari hanno di fatto sequestrato il brake-duct (ossia le prese d’aria dell’impianto frenante, ndr) della Racing Point e hanno richiesto a Mercedes di fornire lo stesso pezzo montato sulla W10, la monoposto del 2019. Qualora le due componenti fossero ritenute troppo simili o addirittura identiche, il rischio di squalifica per la Racing Point sarebbe altissimo.