Formula 1, Gp Toscana: ‘warning’ a 12 piloti per l’incidente sul traguardo

Tamponamento a catena domenica al Mugello

La Direzione Gara ha deciso di sanzionare con un avvertimento ben 12 piloti, tutti ritenuti in parte responsabili della carambola

Un maxi incidente, pericolosissimo, alla ripartenza dopo Safety Car; un tamponamento a catena di quelli che si vedono in autostrada, solo che qui si viaggiava ad oltre 260 km/h. Per fortuna nessuno si è fatto male ma è certo che quanto accaduto al Mugello, non dovrà ripetersi.

La Direzione Gara ha deciso così di dare un ‘warning’, in sostanza un avvertimento, a ben 12 piloti, ritenuti in parte responsabili di quanto accaduto: tra questi non solo coloro i quali son rimasti coinvolti nell’incidente ma anche chi stava davanti ad eccezione, inspiegabilmente, dei primi tre ossia BottasHamiltonLeclerc. Una scelta inspiegabile perché, anche se il regolamento lo consente, in realtà il maggior responsabile è stato senza dubbio Bottas che ha rallentato oltremodo fino a metà rettilineo, facendo un paio di finte che hanno tratto in inganno tutti gli altri piloti fino a provocare il patatrac a fondo gruppo.