Formula 1: Ricciardo aveva ragione anche questa volta

Ricciardo, pilota australiano della Renault

Dopo aver previsto in anticipo il rinvio del Gp Canada, il pilota australiano della Renault ha azzeccato un’altra previsione

Aveva detto che in Canada non si sarebbe corso qualche giorno prima dell’annuncio ufficiale, ora ne ha azzeccata un’altra: Daniel Ricciardo sta diventando la bussola di riferimento per capire cosa sta per succedere in Formula 1.

Non più tardi di una settimana fa, Ricciardo aveva dichiarato che luglio era troppo tardi per decidere i rinnovi e le mosse di mercato e, manco a dirlo, questa settimana è arrivato prima l’addio di Vettel alla Ferrari, poi a cascata l’annuncio ufficiale dello stesso Ricciardo in McLaren e quello di Sainz in Ferrari. Grazie Daniel, ci faciliti il lavoro…