Formula 1, senti la Racing Point: “E’ finito il dominio dei top team”

La Racing Point, ribattezzata 'Mercedes rosa'

Il dt del team di proprietà Stroll, Andy Green lancia un guanto di sfida ai top team che, con l’introduzione del budget cap, saranno raggiungibili

“Le nuove regole ci metteranno sicuramente nella condizione di competere con quelle che ora sono le grandi squadre”, con queste parole, rilasciate nel podcast Beyond the Grid, il dt della Racing PointAndy Green, lancia la sfida ai tre top team in vista del mondiale 2021 di Formula 1.

Con il tetto di spesa fissato a 145 milioni di $, Green è convinto che il divario che c’è attualmente in Formula 1 tra Mercedes, Ferrari e Red Bull ed il resto dello schieramento, sia destinato a scomparire: “Penso che Mercedes, Ferrari e Red Bull adesso siano dei dinosauri, con quasi il doppio del personale dei team più piccoli, mentre in futuro bisognerà adattarsi ed essere efficienti con meno risorse, e questo rappresenta ora la nostra forza”.