Formula E: si ritorna in pista dopo uno stop di 158 giorni

Dopo più di cinque mesi di assenza, torna a Berlino la Formula E in un campionato “compresso” in 9 giorni: Da Costa punta alla conquista del titolo

Dopo 158 giorni, torna finalmente il Campionato ABB FIA Formula E: da oggi e fino al 13 agosto i fan potranno assistere a un concentrato di 6 gare in 9 giorni, tutte a Berlino sul circuito ricavato all’interno dell’aeroporto di Tempelhof. Il nuovo format, compresso e inedito ma affascinante, andrà ad esaurire una stagione cominciata a novembre e interrotta a fine febbraio, dopo soli cinque eventi, con Antonio Felix Da Costa e la sua DS-Techeetah al comando  con 67 punti, a +11 su Mitch Evans di Panasonic Jaguar Racing.

La già naturale imprevedibilità della categoria a quattro ruote aumenterà sicuramente in una condizione nuova come quella che si verificherà a Berlino. Tutti i piloti possono ancora vincere matematicamente il titolo e difficilmente sarà qualcuno che si è reso protagonista la scorsa stagione, come il campione in carica Jean-Eric Vergne che risulta essere in ottava posizione. Da segnalare, dopo il clamoroso divorzio tra Daniel Abt e Audi Sport ABT Schaeffler, farà il suo debutto con la casa dei quattro anelli Rene Rast, il campione in carica del DTM, che aveva già corso una gara di Formula E a Berlino nel 2016 per il Team Aguri.