Gp Italia, Vettel durissimo: “Meglio che non ci siano stati i tifosi”

Sebastian Vettel, alla sua ultima stagione in Ferrari

Il ferrarista, al suo ultimo Gp Italia, si è dovuto arrendere dopo pochi giri per un grave problemi ai freni mentre si trovava negli ultimi posti

Un ultimo Gp Italia da ferrarista assolutamente da dimenticare per Sebastian Vettel, mentre Pierre Gasly ripeteva la sua impresa del 2008, vincendo la gara con l’Alpha Tauri (ex Toro Rosso, ndr). Il mozzo della posteriore sinistra che va a fuoco, i freni che non vanno ed un ritiro dopo pochi giri con la sua Ferrari che non ne voleva sapere di abbandonare il fondo classifica.

Tanta la frustrazione per Vettel che, a fine gara, è stato particolarmente tagliente nei commenti: “È stato un incubo peggiore di quanto mi aspettavo, è triste che la mia ultima Monza in Ferrari sia così, meglio che non ci siano stati i tifosi”. Anche Mattia Binotto non ha un umore migliore: “Questa è la peggior conclusione di un weekend difficile – ha detto – ora dobbiamo guardare avanti, continuare a costruire fare tesoro di queste situazioni. Non dobbiamo dimenticare nulla, dobbiamo imparare e questa stagione ci renderà più forti”.