MotoGP: confermata l’assenza di Marquez in Austria

Marc Marquez salterà anche gli appuntamenti in Austria; dovrebbe rientrare a Misano; intanto la spettacolarità della MotoGp aumenta

L’assenza di Marc Marquez dopo la caduta di Jerez de la Frontera nella prima gara, e le due conseguenti operazioni e l’ufficialità della sua assenza anche in Austria, sta “aiutando” la MotoGP a regalare incertezza e spettacolo. Il podio di Brno, con Brad Binder che ha preceduto Franco Morbidelli e Johann Zarco, ne è la piena conferma. Continua la crescita anche per Valentino Rossi, Pol Espargaro senza la caduta dopo il contatto con Johann Zarco poteva giocarsi le sue carte per il podio.

L’altra faccia della medaglia, invece, racconta di una Ducati in difficoltà che non riesce ad approfittare di Marc Marquez per giocarsi il titolo. In particolare, infatti, in casa Ducati si aspettavano un Andrea Dovizioso davanti nella classifica del Mondiale 2020, il pilota forlivese è colpito però da tante difficoltà. Continua a rimanere in vetta, invece, Fabio Quartararo che però non riesce a chiudere i giochi nel Mondiale con una brutta gara a Brno.