Parkingo Kawasaki, team mondiale Supersport

Foto di Silvia Borella - SG Agency

Un team che certamente vale molta attenzione è quello di Giuliano Rovelli, fondatore della nota azienda di logistica per i parcheggi aeroportuali ParkinGo, che nel 2007 entra come Team Owner nel Mondiale Supersport

Giuliano Rovelli non è solo un imprenditore formidabile cresciuto grazie alle proprie forze e attitudini e che ha colto nel 1995 un’esigenza, quella della mancanza di parcheggi per i viaggiatori dell’Aeroporto di Malpensa, rendendola una realtà famosa nel Mondo attraverso idee innovative (come un software di gestione delle prenotazioni che ne hanno fatto la differenza), ma anche un grande pilota di moto.

Negli anni ’90 infatti Rovelli è stato coinvolto nelle più alte competizioni Italiane e leader delle classifiche. Spinto solamente dalla passione ma fermato dalla mancanza di sponsor che lo portassero al Mondiale decide di intraprendere la strada imprenditoriale per la quale ha comunque sempre avuto un pallino e fonda ParkinGo.

Ma Rovelli voleva di più, voleva crescere a livello internazionale e fare della sua azienda un vero e proprio Brand e dopo 12 anni nel 2007 decide di accostare la marca ad un mondo adrenalinico che conosceva molto bene: le moto! Nasce così il Team ParkinGo mosso non solo dallo spirito di passione che è sempre appartenuto a Giuliano Rovelli ma anche da quello che a lui è mancato ovvero quell’aiuto anche economico al pilota di talento per diventare un Campione Mondiale.

Giuliano Rovelli

Rovelli sceglie il Mondiale Supersport (categoria della Superbike) dove può far crescere i piloti e già nel 2011 dopo un trascorso di rilievo con Triumph e Yamaha è con Chaz Davies che vince il Titolo Mondiale. Il Team nel 2012 partecipa anche al Mondiale Superbike con l’Aprilia concludendo con il 9° posto in classifica assoluta.

Nel 2013 il Team tornerà nel Mondiale Supersport dove ancora oggi gareggia con Kawasaki nella categoria 300 con tre piloti Manuel Gonzalez in testa al Campionato, Tom Edwards e Filippo Rovelli (figlio di Giuliano) che solo nel 2015 ha imparato a mettere le marce alla moto e al momento oltre a correre in un Mondiale sta lottando nel CIV per il Titolo nella Supersport. Nella squadra anche Edoardo Rovelli (figlio di Giuliano) nella veste di Team Manager e Fabien Foret come Direttore Sportivo.

ParkinGo non solo è diventato un Brand come sognava Giuliano Rovelli attraverso la strategia di marketing di entrare a fare parte di uno sport “molto rock” come lo definisce lo stesso Team Owner ma è anche un’Azienda che vanta oltre 30 dipendenti e situata alla fine di Volandia a Somma Lombardo a poche centinaia di metri dall’Aeroporto di Malpensa.

Gli uffici sono accoglienti, l’atmosfera è famigliare ma il design è internazionale e moderno. Al suo interno diversi open space che lo rendono un luogo molto innovativo e luminoso ma anche una cucina e una palestra per i dipendenti. ParkinGo è davvero una realtà poliedrica e un brand che fa la differenza nel mondo e nello sport.