La Ducati potrebbe iniziare a parlare americano con Harley-Davidson

ducati
@Ducati

Si fanno sempre più insistenti le voci che vedrebbero la casa statunitense Harley-Davidson vicina all’acquisto della Ducati

Dopo mesi di pettegolezzi sembra che il passaggio di proprietà della Ducati stia per concretizzarsi, la casa statunitense Harley-Davidson sarebbe infatti vicina a concludere l’acquisizione: un affare da bene 1,67 miliardi di dollari. Attualmente la casa di Borgo Panigale è in mano alla Volkswagen ma da tempo si parla di una vendita. I ben informati fanno sapere che l’annuncio ufficiale non è così vicino come si può pensare e forse si dovrà aspettare fino a novembre, in occasione di Eicma.

Sarebbe un affare storico per entrambe le aziende, anche perché la passione della Rossa potrebbe finalmente contagiare il grande pubblico americano che ama molto le due ruote ma non la MotoGP: negli anni gli appassionati stanno aumentando ma lentamente e questo matrimonio velocizzerebbe il processo ampliando così anche le vendite della Ducati, una vera eccellenza italiana. Tutto già deciso? In realtà non sembra dato che anche la Bajaj Auto, di proprietà indiana, si dice sia interessata alla rossa che dopo i recenti successi sul mercato e in pista, sia in MotoGP che in Superbike, si preannuncia un piatto ambito per molti pretendenti. Che vinca il migliore!