VirtualGp Brasile: la Renault ha scelto la sua coppia di piloti

La Renault resta in Formula 1

Il team francese, sempre a podio nei primi tre VirtualGp, propone ancora un’alternanza tra i propri piloti al via dell’appuntamento di Interlagos

In Bahrain ha vinto Zhou, in Australia Lundgaard è arrivato 2°, in Cina di nuovo Zhou è arrivato 3°; non si può dire che i risultati del team Renault siano stati negativi, anzi. Dopo la Ferrari, trascinata da un formidabile Charles Leclerc, è proprio il team francese che meglio sta facendo in questi VirtualGP.

Per l’appuntamento di domenica sera in Brasile, il team francese ripropone l’alternanza: fuori Zhou e dentro Lundgaard, che nella vita reale corre in F2. Al suo fianco, non più un talent come il golfista Ian Poulter ma un altro pilota, l’ex campione del Mondo Rally Petter Solberg.