F1 Giappone, Bottas penalizzato per la sostituzione del cambio

@RedBull

Il finlandese della Mercedes perderà 5 posizioni in griglia dopo le qualifiche di domani. Una buona notizia per la Ferrari e un messaggio al campionato: anche la Mercedes può avere problemi di affidabilità

Anche la Mercedes può avere problemi di affidabilità: è questa la notizia che rimbalza da Suzuka e che ridà una speranza ai tifosi della Ferrari, ancora affranti dai due weekend amari per la ‘rossa’ rimediati a Singapore ed in Malesia. Valtteri Bottas subirà una penalità di 5 posizioni sulla griglia di partenza nel Gran Premio del Giappone per aver sostituito il cambio. Per il numero 77 della Mercedes, apparso in grande difficoltà nelle ultime due gare rispetto al compagno di box Lewis Hamilton, si tratta del secondo problema al cambio della stagione. Il regolamento della F1 prevede che un’unità venga utilizzata per almeno 6 gare consecutive e si incorra in una penalità quando questo ‘ciclo’ viene interrotto.

E’ esattamente quello che è capitato a Bottas, che quindi non potrà partire più avanti della 6^ posizione domenica in gara. Il finlandese è apparso in difficoltà anche nella prima sessione di prove libere di questa mattina che ha concluso al 5° posto distanziato di quasi un secondo dalla Ferrari. Una brutta notizia per la Mercedes che rischia quindi di trovarsi senza lo ‘scudiero’ di Lewis Hamilton in una gara nella quale la Ferrari sembra avere possibilità di capitalizzare finalmente la superiorità tecnica mostrata nelle ultime gare. La velocità della ‘rossa’ è stata confermata anche dal primo posto di Sebastian Vettel nelle libere, con circa due decimi di vantaggio su Hamilton, presagio di un fine settimana che si annuncia spettacolare e tiratissimo.