MotoGP Aragon, Rossi correrà sia sabato che domenica in gara!

VALENTINO ROSSI
@YAMAHA

Valentino Rossi ha definitivamente deciso: appena giunta l’ufficialità della sua partecipazione anche a qualifiche e gara del Gran Premio di MotoGP ad Aragon

E’ arrivata la notizia che stava tenendo col fiato sospeso tutto il popolo di appassionati di MotoGP e dello sport in generale, italiani e non: Valentino Rossi correrà sia domani in FP3 e prove ufficiali che domenica in gara ad Aragon! Sono stati giudicati positivi i riscontri avuti nella giornata di oggi sul tracciato spagnolo da parte del pesarese in sella alla sua M1 numero 46, nonostante i soli 21 giri compiuti in totale tra le due sessioni e il 20° crono combinato finale. Niente da fare per il sostituto che Yamaha aveva chiamato a farsi trovare pronto ed aveva portato con sé in Spagna, l’olandese Michael Van der Mark: il pilota della casa dei “tre diapason” del campionato Superbike non farà a questo punto il suo debutto nel motomondiale e dovrà restare a guardare, anche potendo tornare a casa a questo punto, vista la scelta definitiva del 9 volte Campione del Mondo.

L’impresa è servita: Valentino tornerà a partecipare ad una corsa con il tempo record di soli 25 giorni di riabilitazione dal grave infortunio a tibia e perone della gamba destra. Nessuno come lui prima d’ora, anche se le condizioni meteo miste viste oggi al Motorland non hanno fatto capire realmente quale possa essere il suo livello: a compromettere le prove c’è infatti stata la pioggia prima ed un asfalto che andava progressivamente asciugandosi dopo. Per Rossi la speranza di ritornare a macinare punti per la sua stagione 2017, dopo lo “zero” del GP di casa saltato a Misano. E quel sogno folle di poter ancora riaprire una corsa al titolo che dista 42 punti a cinque appuntamenti dal termine. Subito ad Aragon per tornare in forma già per il prossimo trittico di ottobre in Giappone, Australia e Malesia. ‘Il Dottore’ continua a stupire.