Diretta MotoGP Qatar 2017, live dal circuito di Losail

Valentino Rossi
@YAMAHA

Segui la diretta delle gara di MotoGP del Qatar, 1° round del Mondiale MotoGP 2017 dal circuito di Doha-Losail

Tutto pronto per lo spegnimento del semaforo del primo Gran Premio MotoGP della stagione 2017. L’attesa è finita e una delle stagioni più attese degli ultimi anni sta per prendere il via, con una gara piena di incognite dopo che la pioggia ha condizionato pesantemente il normale svolgimento delle sessioni di prove e qualifiche. Occhi puntati su Maverick Vinales, che parte da favorito, ma che in gara dovrà senza dubbio difendersi dagli attacchi di un Marc Marquez sempre pericoloso. Valentino Rossi vorrebbe fare da terzo incomodo, ma la partenza dalla quarta fila sarà un grande ostacolo per il pilota Yamaha. Anche la Ducati può essere protagonista con Dovizioso e Lorenzo, pronti a scatenare la potenza della Desmosedici sui lunghi rettilinei di Losail.

Diretta MotoGP Qatar 2017

Classifica completa del Gran Premio del Qatar MotoGP:

  1. Maverick Vinales
  2. Andrea Dovizioso
  3. Valentino Rossi
  4. Marc Marquez
  5. Daniel Pedrosa
  6. Aleix Espargaro
  7. Scott Redding
  8. Jack Miller
  9. Alex Rins
  10. Jonas Folger
  11. Jorge Lorenzo
  12. Loris Baz
  13. Hector Barbera
  14. Karel Abraham
  15. Tito Rabat
  16. Pol Espargaro
  17. Bradley Smith
  18. Sam Lowes

Ultimo Giro – Vince Maverick Vinales, che fa sua la prima gara in Yamaha! Andrea Dovizioso agguanta un magnifico secondo posto con Valentino Rossi terzo a sorpresa dopo tanti problemi di test e prove. Giù dal podio il campione del mondo Marc Marquez, che regola Pedrosa e Espargarò. Scott Redding settimo, Miller ottavo e solo undicesimo Jorge Lorenzo

Ultimo Giro – Vinales è in testa, davanti a Dovizioso che non è abbastanza vicino per attaccare. Rossi sempre terzo, con Marquez quarto, Pedrosa quinto e Espargarò sesto

Giro n°19 – Vinales attacca Dovizioso e lo passa, ma l’italiano è vicino e non molla. Rossi non è lontanissimo, ma non riesce a incidere

Giro n°19 – Dovizioso resiste strenuamente a Vinales, cercando di tenere testa alla Yamaha dello spagnolo a due giri dalla fine. Rossi è terzo, ma non sembra della partita per la vittoria.

Giro n°18 – Grandissimo Dovizioso che ripassa Vinales e si porta in prima posizione!

Giro n°18 – Valentino Rossi ha preso la coda di Dovizioso e sta cercando di portare l’attacco alla Ducati di Desmodovi. Intanto Petrucci è out

Giro n°17 – Si ripete il copione con Vinales che subisce il ritorno di Dovizioso sul rettilineo principale, ma questa volta resiste e consolida il primato. Intanto Espargarò conquista una incredibile quinta piazza con l’Aprilia

Giro n°16 – Vinales priva a resistere al termine del rettilineo, ma Dovizioso lo passa di nuovo!!! Rossi si avvicina ai due, mentre MArquez sembra aver mollato

Giro n°15 – Grandissimo sorpasso di Vinales a Dovizioso. I due leader della gara stanno regalando spettacolo

Giro n°15 – Dovizioso risponde a Vinales e lo passa grazie al motore Ducati!!!!

Giro n°14 – Vinales passa Dovizioso e si prende la testa della gara!

Giro n°14 – Maverick Vinales e Valentino Rossi stanno spingendo su Dovizioso e il vantaggio del pilota Ducati si è esaurito

Giro n°14 – La classifica vede Dovizioso davanti a Vinales, con Rossi terzo. Quarto Marquez e quinto Pedrosa. Buon Aleix Espargaro quarto con l’Aprilia

Giro n°13 – Valentino Rossi passa Marquez e si porta in terza posizione!

Giro n°12 – Jorge Lorenzo non sta facendo una bella gara al debutto in Ducati ed è nono

Giro n°12 – Dovizioso è sempre in testa, mentre Vinales passa di forza Marquez alla fine del rettilineo. Rossi è vicino a Marquez

Giro n°11 – Caduto Iannone, dopo un contatto con Marquez

Giro n°11 – Spettacolo in pista con Marquez, Iannone e Vinales che si stanno affrontando a viso aperto

Giro n°10 – Dovizioso in testa ha spinto forte mettendo assieme un secondo di vantaggio su Marquez e Iannone. Vinales è appena alle spalle della Suzuki e Rossi non molla

Giro n°10 – Vinales ha effettuato un cambio di passo e sta raggiungendo Marquez e Iannone

Giro n°9 – Marquez restituisce il favore a Iannone, e lo passa di forza! Bel duello in pista

Giro n°8 – Piccolo errore di Rossi, che si allontana leggermente da Vinales. Iannone intanto attacca e passa Marquez

Giro n°8 – Valentino Rossi è sempre più vicino a Vinales, e lo sta studiando. In testa alla gara il trio composto da Dovizioso, Marquez e Iannone

Giro n°7 – Si è chiuso l’anteriore alla M1 del francese del Tech3, che spreca una grande occasione, ma merita in ogni caso un grande applauso. Dovizioso prende la testa della gara

Giro n°7 – Cade Zarco!!

Giro n°6 – Dovizioso attacca e passa Marquez al termine del rettilineo, mentre Rossi è alla ruota di Vinales

Giro n°6 – Rossi attacca Vinales!!! Primo Zarco, secondo Marquez, terzo Dovizioso e quarto Iannone davanti a Vinales

Giro n°5 – Rossi ha ripreso Vinales all’inizio del quinto giro e punta a passarlo, mentre Zarco fa il giro veloce e sta allungando su Marquez

Giro n°4 – Rossi passa Pedrosa e si lancia all’inseguimento di Vinales prima che si allontani il gruppo di testa. Zarco è un martello e non sta sbagliando niente

Giro n°4 – Bautista sta spingendo per tentare di attaccare Rossi, che è visibilmente rallentato da Pedrosa. In testa sempre Zarco

Giro n°3 – Intanto Valentino Rossi ha segnato il giro più veloce della gara e attacca Pedrosa, ma va largo

Giro n°2 – Iannone passa Marquez che restituisce il favore all’italiano!

Giro n°2 – Zarco mantiene la testa della gara davanti a Marquez. Iannone terzo, con Dovizioso quarto. Vinales è quinto davanti a Pedrosa e Rossi, che è partito bene ed è vicino alla vetta

Giro n°1 – Iannone parte benissimo ed è in testa ma il Rookie Zarco lo attacca con cattiveria e si prende la testa della gara davanti a Marquez. Parte male Lorenzo, che sbaglia ed è quasi in coda al gruppo

Partenza del GP 20,45 – Semaforo verde e prende il via il Mondiale MotoGP 2017! Allo start parte benissimo Andrea Iannone che si infila in testa alla prima curva

AGGIORNAMENTO 20,43 – Completato il primo giro di ricognizione, i piloti stanno effettuando il secondo giro. Finalmente ci siamo, sta per partire il GP del Qatar!

AGGIORNAMENTO 20,42 – I piloti raggiungono la curva n°14 e sembra che sia tutto ok, non ci sono particolari segnalazioni. Questi due giri saranno fondamentali per prendere confidenza con le condizioni dell’asfalto.

AGGIORNAMENTO 20,40 – Prende il via la procedura, i piloti stanno percorrendo il primo giro di ricognizione

AGGIORNAMENTO 20,38 – La procedura si sta finalmente avviando, mancano solo tre minuti ai giri di ricognizione. Alcuni piloti stanno passando a gomme di uno step più morbide

AGGIORNAMENTO 20,35 – Intanto la corsa è stata ridotta a una percorrenza di 20 giri

AGGIORNAMENTO 20,33 – La “Commissione” improvvisata si è sciolta, e i vari manager stanno tornando dai piloti a riferire

AGGIORNAMENTO 20,28 – La Race Direction ha convocato nella zona “tecnica” un esponente per ogni squadra per formare una commissione e decidere come procedere

AGGIORNAMENTO 20,25 – La safety car è appena rientrata ai box, e si aspetta anche la valutazione di Capirossi e Uncini. C’è la possibilità che vengano effettuati due giri di ricognizione per consentire ai piloti di comprendere al meglio le condizioni della pista

AGGIORNAMENTO 20,22 – La Race Direction ha chiesto ai piloti di restare in sella alle moto per altri 10 minuti, in attesa di prendere una decisione definitiva

AGGIORNAMENTO 20,21 – La curva n°14 del tracciato è troppo bagnata, e i piloti stanno chiedendo una sospensione ulteriore per consentire all’asfalto di asciugarsi maggiormente in quel punto

AGGIORNAMENTO 20,18 – Durante il giro, i piloti hanno tutti alzato il braccio in un preciso punto della pista ed alcuni sono andati larghi, dove evidentemente la pioggia ha reso particolarmente infido il grip della pista

AGGIORNAMENTO 20,20 – I piloti stanno affrontando il giro di verifica sul tracciato prima di tornare sulla griglia di partenza. La situazione sembra assolutamente normale, con l’asfalto completamente asciutto

AGGIORNAMENTO 20,15 – I tecnici e le moto stanno tornando sul tracciato, tutto pronto per effettuare la nuova procedura e disputare la gara su 21 giri

AGGIORNAMENTO 20,10 – La nuova procedura di partenza dovrebbe essere effettuata alle 20,25

AGGIORNAMENTO 20,05 – Moto ai box! Tutte le squadre stanno riportando le moto nei box, la procedura di partenza sarà rifatta da zero. Se dovesse piovere, c’è la possibilità che i piloti provino la pista con gomme rain per verificare la fattibilità della gara in condizioni di asfalto bagnato

Giro di allineamento – i manager delle varie squadre si stanno confrontando, in questo momento non è ancora stato dato un orario per la partenza

Giro di allineamento – Mentre alcuni piloti sono in pista sulle moto, Cal Crutchlow è rientrato nel box e si è anche sfilato il casco

Giro di allineamento – Confermata la partenza ritardata, c’è una leggera pioggia sulla pista e non è sicuro il normale svolgimento della gara

Giro di allineamento – Fermento in griglia, c’è il dubbio che lo start sia ritardato causa pioggia. Alcuni piloti stanno lasciando la griglia

Giro di allineamento – Mancano pochissimi minuti allo start del giro di allineamento, con lo spettro della pioggia che aleggia sul tracciato di Losail

Griglia di Partenza – Pioggia in pista!!! Lo segnalano dalla zona del rettilineo principale

Griglia di Partenza – Secondo le dichiarazioni di Davide Tardozzi, Jorge Lorenzo utilizzerà una gomma morbida al posteriore per tentare di restare alla coda del gruppo di testa

Griglia di Partenza – I piloti sono in griglia, e sembra che il cielo voglia risparmiare la gara della MotoGP. Secondo le comunicazioni della Race Direction, se dovesse iniziare a piovere dopo tre giri dalla partenza della gara, ci sarebbe bandiera rossa e assegnazione di metà punteggio.

Inizio ore 20.00 – La cronaca live del Gran Premio inizierà pochi minuti prima del semaforo verde.

Dopo l’acquazzone che ha annullato le qualifiche di sabato, il GP del Qatar 2017 prenderà il via oggi. La Asian Talent Cup ha aperto il programma, poi nel pomeriggio i warm up e le gare di Moto3 e Moto2. Le griglie di partenza sono state definite dai tempi fatti registrare nelle prove libere. Nel warm up, Marc Marquez ha siglato il tempo migliore del turno nonostante una scivolata ma il passo di Viñales rimane il migliore. Ottima la performance di Andrea Dovizioso mentre Valentino Rossi non ha ancora trovato il giusto feeling con il tracciato.

Diretta MotoGP Qatar 2017 – Griglia di partenza

  • 1 Maverick VIÑALES Yamaha 1’54.316
  • 2 Andrea IANNONE Suzuki 1’54.848
  • 3 Marc MARQUEZ Honda 1’54.912
  • 4 Johann ZARCO Yamaha 1’55.008
  • 5 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1’55.042
  • 6 Scott REDDING Ducati 1’55.085
  • 7 Dani PEDROSA Honda 1’55.113
  • 8 Jonas FOLGER Yamaha 1’55.208
  • 9 Cal CRUTCHLOW Honda 1’55.211
  • 10 Valentino ROSSI Yamaha 1’55.414
  • 11 Danilo PETRUCCI Ducati 1’55.435
  • 12 Jorge LORENZO Ducati 1’55.461
  • 13 Alvaro BAUTISTA Ducati 1’55.581
  • 14 Loris BAZ Ducati 1’55.624
  • 15 Aleix ESPARGARO Aprilia 1’55.634
  • 16 Jack MILLER Honda 1’55.959
  • 17 Karel ABRAHAM Ducati 1’56.003
  • 18 Alex RINS Suzuki 1’56.179
  • 19 Tito RABAT Honda 1’56.368
  • 20 Hector BARBERA Ducati 1’56.725
  • 21 Sam LOWES Aprilia 7 1’56.854
  • 22 Pol ESPARGARO KTM 1’57.116
  • 23 Bradley SMITH KTM 1’57.654

Diretta MotoGP Qatar 2017 – Previsioni Meteo

In Qatar le previsioni meteo erano chiare ma nessuno si aspettava che potesse materializzarsi con tanta violenza in Qatar la pioggia. Un nubifragio violento si è abbattuto sul tracciato di Losail e ha minacciato la normale prosecuzione del primo weekend di gara della stagione MotoGP, causando la cancellazione di tutte le sessioni di sabato, costringendo a delineare la griglia di partenza utilizzando i tempi delle prove libere. Anche oggi ha piovuto sul tracciato, ma le sessioni di warm up si sono svolte regolarmente, con il tracciato che è andato asciugando col passare dei giri e garantendo un buon grip.  La pioggia è caduta anche dopo il termine della Moto2, ma non è ancora certa l’entità delle precipitazioni.

Diretta MotoGP Qatar 2017 – Prove libere, qualifiche e warm up

Maverick Vinales ha dominato le sessioni di prove libere del GP, portando la Yamaha M1 n° 25 in vetta alle classifiche delle tre sessioni disputate ed in pole position, mentre alle sue spalle ci sono state alcune sorprese. Andrea Iannone è stato in difficoltà nella fase iniziale delle sessioni di libere, salvo poi arpionare un secondo posto che gli vale la partenza in prima fila grazie alla cancellazione delle sessioni di qualifica. Anche Marc Marquez ha vissuto al top alcune sessioni di libere, impegnandosi a lavorare sul passo più che sulla performance sul giro secco. Il campione della Honda ha lavorato nel tentativo di trovare un equilibrio alla RCV, riuscendo anche a issarsi in prima fila. La seconda grande sorpresa è arrivata invece dal Team Tech3 che con Zarco e Folger ha impressionato durante ogni sessione, con il francese capace di salire al quarto posto della griglia precedendo la prima Ducati, ovvero quella di Andrea Dovizioso. Il pilota forlivese avrebbe potuto fare molto meglio, la sue performance sono state ovviamente mortificate dal meteo folle di questo week end. Stesso problema per Valentino Rossi, che ha lottato a lungo per trovare un corretto setup di base alla M1 2017, riuscendo a strappare un decimo tempo nelle combinate che non restituisce il suo vero potenziale. Nonostante le difficoltà, Valentino è apparso discretamente ottimista, e sa di poter fare una bella gara. Anche Jorge Lorenzo è fiducioso, nonostante la sua prima gara in sella alla Ducati sarà disputata prendendo il via dalla dodicesima casella. Il warm up ha confermato che Maverick Vinales ha anche il miglior passo tra i top rider, con Marquez e Dovizioso che sono apparsi gli unici in grado di impensierire il nuovo pilota della Yamaha.

Diretta MotoGP Qatar 2017 – Il tracciato di Doha-Losail

Il circuito di Losail è stato inaugurato nel 2004, anno in cui è entrato anche a far parte del Motomondiale ospitando il Gran Premio del Qatar. Dall’edizione 2007 su questa pista si corre la gara di esordio della stagione, e in quella circostanza fu Casey Stoner ad imporsi, mentre dal 2008 questo tracciato è diventato l’unico (tra tutti quelli in calendario) ad avere un GP che si disputa in notturna.

SCHEDA CIRCUITO
Nome: Losail International Circuit
Anno di costruzione: 2004
Lunghezza della pista: 5.400 m
Curve a sinistra: 6
Curve a destra: 10
Distanza da percorrere: 118.4 km
Giri da percorrere (MotoGP): 22

Diretta MotoGP Qatar 2017 – Dove vederla in tv e in streaming

La diretta streaming del Gran Premio del Qatar sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite Sky (canale Sky Sport MotoGP) e in differita in chiaro su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8. Segnaliamo inoltre che la tv svizzera RSI ha prolungato il contratto per la trasmissione del Motomondiale. Per vedere dunque la MotoGP in Streaming sulla TV Svizzera è possibile collegarsi gratuitamente sul sito Sport Live Streaming di RSI LA2. La diretta streaming è riservata ai residenti nel territorio svizzero e a tutti gli utenti che dispongono di un indirizzo IP proveniente dalla confederazione.