Moto3 Misano, Fenati a bomba sotto l’acqua! Vince in solitaria

fenati
@Honda Pro Racing

Romano Fenati c’è a Misano con una gara magistrale, primo dall’inizio alla fine: sul podio anche Di Giannantonio, Mir 2° si mantiene saldo in testa alla classifica

Una gara a eliminazione quella andata in scena per la categoria Moto3 a Misano: ben 12 piloti ritirati, ne arrivano soltanto 15 al traguardo e la wild card Fabbri (13°) riesce così ad andare a punti alla prima nel Mondiale. Ma la gara perfetta l’ha fatta Romano Fenati, che partendo 5° ha subito preso il comando ed è salito in cattedra conducendo una corsa magistrale, da veterano quale è della cilindrata. L’ascolano se ne va in solitaria per tutti i giri senza cadere in alcuna insidia dell’asfalto bagnato, mantenendo un ritmo irraggiungibile per gli inseguitori e conquistando il successo numero 9 della sua carriera: diventa così il corridore con il maggior numero di trionfi nella storia della Moto3, al pari del compianto Luis Salom. Ci ha provato all’inizio a rendergli la vita più difficile Martin, il quale però commette prima una divagazione fuori pista dopo essersi salvato da uno scivolamento del posteriore della sua Honda, e poi finisce in terra dicendo addio ai sogni di vittoria.

Fa tesoro dell’esperienza del suo rivale Joan Mir, il leader del Mondiale che lo seguiva in 3° posizione: lo spagnolo, dopo avere a sua volta fatto un largo, beneficia di un 2° posto finale che gli permette di perdere solo 5 punti in classifica da Fenati e di mantenere il tranquillizzante vantaggio di 61 punti. Sul podio anche il tricolore di Fabio Di Giannantonio, che con intelligenza ha saputo gestire le circostanze che gli si presentavano, vincendo il duello con Canet (poi out per incidente). Salva il suo week end Nicolò Bulega, 5° grazie alle numerose defezioni seppur in grosso affanno e a più di 1 minuto di distacco. Bella rimonta del suo vicino di box, e altro trionfatore patriottico al Mugello 2017, Andrea Migno, in top-ten con la 9° piazza. Ben due cadute e Gran Premio da dimenticare per Niccolò Antonelli, infine ritirato. Tra i numerosi rider out anche i due del team Sic58, tra cui l’italiano Tony Arbolino. Il secondo appuntamento italiano del Motomondiale Moto3 va a un pilotino nostrano, bella soddisfazione per il movimento del Paese. Cadute fino a poco prima della bandiera a scacchi, quando l’ultimo è il finlandese Pulkkinnen su Peugeot, il quale prova disperatamente ad accompagnare la sua moto fino al traguardo a piedi ma invano.

La classifica d’arrivo della gara Moto3 a Misano:

1 Romano FENATI ITA Marinelli Rivacold Snipers Honda 125.6 46’24.290
2 Joan MIR SPA Leopard Racing Honda 124.3 +28.594
3 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Del Conca Gresini Moto3 Honda 123.9 +39.035
4 Philipp OETTL GER Südmetall Schedl GP Racing KTM 123.2 +55.591
5 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 122.9 +1’02.433
6 Bo BENDSNEYDER NED Red Bull KTM Ajo KTM 122.6 +1’09.312
7 Jakub KORNFEIL CZE Peugeot MC Saxoprint Peugeot 122.5 +1’09.984
8 Albert ARENAS SPA Aspar Mahindra Moto3 Mahindra 122.4 +1’13.420
9 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 122.0 +1’22.747
10 Jaume MASIA SPA Platinum Bay Real Estate KTM 121.6 +1’32.446
11 Manuel PAGLIANI ITA CIP Mahindra 121.3 +1’39.088
12 Marcos RAMIREZ SPA Platinum Bay Real Estate KTM 121.3 +1’39.925
13 Alex FABBRI RSM Minimoto Portomaggiore Mahindra 119.0 1 Giro
14 Enea BASTIANINI ITA Estrella Galicia 0,0 Honda 117.8 1 Giro
15 Lorenzo DALLA PORTA ITA Aspar Mahindra Moto3 Mahindra 116.6 1 Giro
Non classificati
Patrik PULKKINEN FIN Peugeot MC Saxoprint Peugeot 121.0 1 Giro
Aron CANET SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 124.3 3 Giri
Kevin ZANNONI ITA Althea Racing KTM 119.0 4 Giri
Kaito TOBA JPN Honda Team Asia Honda 121.0 5 Giri
Niccolò ANTONELLI ITA Red Bull KTM Ajo KTM 119.6 6 Giri
Tony ARBOLINO ITA SIC58 Squadra Corse Honda 122.4 8 Giri
Ayumu SASAKI JPN SIC Racing Team Honda 123.5 10 Giri
Marco BEZZECCHI ITA CIP Mahindra 121.8 10 Giri
Jorge MARTIN SPA Del Conca Gresini Moto3 Honda 124.5 14 Giri
Juanfran GUEVARA SPA RBA BOE Racing Team KTM 123.3 15 Giri
John MCPHEE GBR British Talent Team Honda 122.8 16 Giri
Jules DANILO FRA Marinelli Rivacold Snipers Honda 122.5 16 Giri
Adam NORRODIN MAL SIC Racing Team Honda 121.7 18 Giri
Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 120.7 20 Giri
Nakarin ATIRATPHUVAPAT THA Honda Team Asia Honda 120.6 20 Giri
Gabriel RODRIGO ARG RBA BOE Racing Team KTM 120.1 21 Giri