Aprilia, Gresini: “Il caso Iannone danneggia la scuderia”

Durante un’intervista alla Gazzetta Dello Sport Fausto Gresini ha parlato del caso Iannone.

La MotoGP ripartirà, Andrea Iannone no. Almeno fin quando il TAS non si pronuncerà. Per ora la squalifica di Andrea Iannone dura fino a giugno 2021 e questo danneggia anche l’Aprilia.

Ne è sicuro Fausto Gresini che durante un’intervista ha affermato: “Stiamo aspettando questo nuovo verdetto – ha aggiunto Gresini -. Speriamo di averlo entro luglio, dobbiamo ancora pazientare. Questa cosa per Aprilia e per tutti noi è un danno, avere Andrea in pista è una possibilità in più. Con una moto nuova è importante avere un pilota esperto. Sarà un campionato dove sarà in vantaggio chi sarà più pronto. Vedo Yamaha più favorita di Marc Marquez in base a quanto visto nei test invernali“.