Gp Ungheria, Vettel sul suo futuro: “C’è un motivo se le chiamano voci”

Sebastian Vettel lascerà la Ferrari a fine stagione

Nella conferenza stampa di vigilia del Gp Ungheria, Vettel ha commentato le indiscrezioni che lo vorrebbero in Racing Point nel 2021

Nei giorni scorsi era rimbalzato l’indiscrezione secondo cui Sebastian Vettel sarebbe pronto ad approdare in Racing Point al posto di Sergio Perez la prossima stagione; nella conferenza stampa di vigilia del Gp Ungheria, terza prova del Mondiale 2020 di Formula 1, il quattro volte campione del Mondo è stato interpellato a riguardo.

Vettel non ha voluto però confermare queste indiscrezioni: “C’è un motivo se le chiamano voci. Per ora sono solo chiacchiere; ho parlato anche con Renault ma non c’è nulla. Nulla da annunciare, solo parole in libertà”.