MotoGP, Espargaro: «Sarà il mio primo weekend di gara da padre, sono emozionato»

Il più grande dei fratelli Espargaro dichiara di essere entusiasta per la prossima gara in casa e da padre, visto che recentemente la sua Laura ha concepito due gemelli

É un grande periodo per i fratelli Espargaro. Innanzitutto, Aleix è appena diventato padre di due gemelli, Mia e Max, con conseguente entusiasmo. Inoltre, entrambi hanno già ottenuto i rinnovi contrattuali con i loro attuali team (Pol con la KTM, Aleix con l’Aprilia) per il prossimo anno nonostante una stagione al di sotto delle aspettative, complice la discontinuità del prodotto che hanno a disposizione. Tuttavia, poco male visto che entrambi i progetti sono piuttosto ambiziosi e che non mancano i budget per incrementare il livello attuale delle moto. Tuttavia dovranno essere attenti i due fratelli, visto che nel 2019 come compagni avranno due ossi duri come Zarco  e Iannone. Dovranno di mostrare di essere all’altezza dell’ardua sfida.

Ecco le parole espresse dal l’ex pilota Suzuki sul suo momento d’oro privato e sulle sue aspettative sulla prossima gara del Montmelò: «Ho lavorato davvero duramente per preparare la mia gara di casa qui a Barcellona. Ci tengo a ottenere un buon risultato, purtroppo la prima parte di stagione non è andata come speravamo ma i segnali della nostra competitività ci sono eccome, non sono da sottovalutare. Sarà il mio primo weekend di gara da padre, una grande emozione e una carica in più».

Anche Scott Redding, compagno di squadra di Aleix ancora per poco, visto che è già stato liquidato dalla casa italiana in favore di Andrea Iannone a partire dal 2019, ha voluto esprimere il suo pensiero sulla prossima tappa: «Quella del Montmelò è un circuito che mi piace, il nuovo asfalto è perfetto come abbiamo potuto testare un paio di settimane fa. I miei obiettivi per il resto della stagione non cambiano, dobbiamo lavorare 24 ore su 24, come abbiamo sempre fatto fino ad oggi e ottenere il miglior risultato possibile».