MotoGP, Lorenzo sulle critiche: “Non è facile dopo otto mesi…”

Jorge Lorenzo, collaudatore Yamaha, ha commentato le critiche che gli sono state lanciate dopo i test in Portogallo, a Portimao

Il pilota spagnolo Jorge Lorenzo, al momento, è il collaudatore ufficiale della Yamaha ma a fine stagione potrebbe cambiare e passare in Aprilia. I problemi con il team, e le critiche, sono arrivati dopo i recenti test di Portimao.

Jorge Lorenzo ha parlato, rispondendo alle critiche che gli sono state lanciate dopo i test effettuati a Portimao, in Portogallo, come collaudatore Yamaha: “Non puoi stare otto mesi senza guidare una MotoGP, perdi tutto: riflessi, capacità di reazione, ritmo. – Riporta Moto.itServe un po’ di adattamento, ma io ho avuto a disposizione solo un giorno e mezzo, la squadra non era molto preparata, la moto quella del 2019, il circuito speciale, nuovo per tutti, bello ma strano. Impossibile andare forte”.