Supersport, a Portimao sfida al titolo tra Sofuoglu e Mahias

Kenan Sofuoglu

Dopo un ulteriore mese di sosta post Lausitzring, ritorna in pista la Supersport con l’importante tappa di Portimao

La stagione più pazza ed incerta del Mondiale Supersport riparte dal tracciato portoghese di Portimao, Algarve, per un altro capitolo della sfida tra Lucas Mahias e Kenan Sofuoglu. Dopo la rocambolesca gara del Lausitzring, tra i due ora c’è un solo punto di distacco quando mancano 4 gare al termine del Mondiale Supersport 2017.

Il suggestivo saliscendi di Portimao è pronto ad accogliere i piloti del Mondiale Supersport che si daranno battaglia per tutto il weekend. Il tracciato è un misto di curve ampie e veloci ma anche di tornantini lenti e due saliscendi da affrontare a gas aperto e con tanto coraggio. Portimao manca dal calendario del Mondiale addirittura dal 2013, anno nel quale a trionfare fu Sam Lowes davanti a Fabien Foret con Kenan Sofuoglu terzo. Pista portoghese che è stata teatro, negli scorsi giorni, di importanti test soprattutto di Yamaha GRT in preparazione proprio a questa gara.

Ci siamo lasciati al Lausitzring con la vittoria, prima in carriera, di Sheridan Morais davanti a Kenan Sofuoglu e Lucas Mahias con tutte le polemiche scaturite dal contatto tra Mahias ed il suo team mate Caricasulo negli ultimi giri di gara, contatto che ha poi costretto gli organizzatori ad esporre la bandiera rossa ed interrompere la gara. Arriviamo a Portimao con Mahias ancora leader ma con un solo punto di vantaggio su Sofuoglu mentre Morais grazie alla vittoria sale a 101 punti restando in terza posizione. Mancano 4 gare alla fine e tutto può ancora succedere in una stagione incerta e fin qui divertente che non ha trovato ancora un padrone.

A Portimao si definiranno i contratti ancora incerti per la prossima stagione. Giuseppe Scarcella, rider italo-australiano, rinnoverà nel weekend con il team Lorini Honda per il 2018. Morais e Tuuli, dopo il weekend del Lausitzring, continueranno con le Yamaha R6 2017, mentre mancherà dalla griglia Anthony West che andrà a sostituire l’infortunato Randy Krummenacher sulla Kawasaki di Puccetti in Superbike.

Chi sarà il nuovo leader del Mondiale dopo la gara di Portimao? Sarà ancora Mahias o Sofuoglu tornerà alla vittoria dopo l’interruzione della sua striscia vincente in Germania? Le risposte a queste domane dopo la bandiera a scacchi della gara di domenica.